Seleziona una pagina

Case History: Festa dei maglioni brutti

Vi ricordate il maglione brutto nella famosa scena del film Il diario di Bridget Jones? Quella in cui Colin Firth si presenta a una festa di Capodanno in casa di amici indossando un imbarazzante dolcevita in maglia, con una gigantesca renna dal naso rosso sul davanti.

Per celebrare la vigilia di Natale 2022, abbiamo pensato ad un festa che rievocasse in tutto e per tutto il kitsch tipico degli anni ‘90 che molti di noi hanno amato. Protagonisti di questa festa i maglioni brutti e l’atmosfera ci riportava indietro di qualche decennio, quando Carlton faceva la sua danza a ritmo di Jingle Bell Rock.

Ai clienti è stato chiesto indossare i maglioni più brutti e bizzarri per partecipare al concorso per il maglione più brutto dell’anno. I partecipanti si sono presentati con maglioni che sfidavano ogni immaginazione, con stampe animalier, renne, elfi, ologrammi e persino luci led.

Nel background di questo evento c’erano musica, foto ricordo e altri elementi iconici di film e serie televisive anni ‘90. Immersi in questo clima si consumava dell’ottimo food barese sorseggiando spritz.

Tutti coloro che sceglievano di partecipare alla sfilata della vergogna, indossando un maglione brutto, avrebbero ricevuto in omaggio un bicchiere di prosecco, per brindare al cattivo gusto.

Comunicazione integrata

Per pubblicizzare il nostro evento, abbiamo deciso di realizzare un flyer con grafica a tema, e altri contenuti online tra cui un reel